Associazione Haziel

Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

“Prima del click”. Il libro che combatte bullismo e cyberbullismo-affaritaliani

“Prima del click”. Il libro che combatte bullismo e cyberbullismo-affaritaliani

 

Haziel International presenta il il libro di Vincenzo De Feo, esperto di problematiche giovanili, bullismo e cyberbullismo

Di Paolo Brambilla-Trendlest

Il 19 Giugno, alle ore 18, al Museo d'Arte e Scienza di via Quintino Sella 4 a Milano, l’associazione Haziel International, nella persona della D.ssaRossana Rodà Daloiso, con il sostegno dell’Associazione per lo Scambio Economico Italo Euro Asiatico, presenta il libro “…PRIMA DEL CLICK”di Vincenzo De Feo. Il ricavato della vendita del libro sara’ utilizzato per le attività sociali della costituenda Associazione di cui De Feo è Presidente e che si occupa di contrasto del micro spaccio nei paraggi delle scuole. Saranno presenti all’incontro l’autore Enzo De Feo, il Prof. Luca Bernardo, il giornalista membro del CDA RAI Giancarlo Mazzuca, il Presidente di Papita ONLUS Ivano Zoppi, e membri delle istituzioni.

 

ENZO DE FEO PARLA DEL SUO IMPEGNO A FAVORE DEI MILLENNIALS

 

“Questo libro è un ulteriore passo del cammino iniziato a settembre 2015, che riguarda le problematiche dei Millennials, ragazzi nati fino al 1999, gli adolescenti di oggi”. Così si esprime Enzo De Feo, Ingegnere Informatico, esperto di problematiche giovanili, bullismo e cyberbullismo, già ospite in alcuni programmi radio e tv. Frutto di un’esperienza personale maturata con il figlio, tra il 2012 e il 2013, grazie alla quale ha scoperto un mondo fatto di dipendenze, mode lesive e scarso rispetto delle regole della società, vedendo che il problema non si è ridimensionato naturalmente - anzi ha avuto in alcuni aspetti diverse impennate, come il cyberbullismo - De Feo ha deciso di scrivere un programma sociale che ricalca tecnicamente quello che gli è toccato fare in quel periodo di vita, come genitore, sul campo, a contatto con il mondo degli adolescenti.

 

LE PARTI POLITICHE SONO PASSIVE

 

Ha messo il suo programma all’attenzione delle parti politiche in occasione delle Elezioni Amministrative del 2016 a Milano, poi, ha deciso - vedendo che le parti sociali restavano passive - di fare un ulteriore passo raccogliendo tutto e creando un testo di lettura e soprattutto consapevolezza e presa di coscienza, nel quale si parla anche del linguaggio dei Millennials, del loro modo di comunicare, i social, usi e costumi, dai quali emergono dati inquietanti e soprattutto un universo di dipendenze. Nel testo non mancano i consigli e le azioni più opportune da svolgere, oltre a un programma sociale da applicare e rendere concreto."…Prima del click” è un testo acquistabile on line sul sito www.primadelclick.it e su Amazon (anche in versione kindle).

http://www.affaritaliani.it/blog/imprese-professioni/prima-del-click-il-libro-che-combatte-bullismo-cyberbullismo-485305.html

 

Il libro di De Feo sui giovani d'oggi-LIBERO 18 GIUGNO 2017

Il libro di De Feo sui giovani d'oggi-LIBERO 18 GIUGNO 2017

Domani alle 18, al Museo d'Arte e Scienza (via Quintino Sella 4 Milano), l'associazione Haziel International, nella persona della dottoressa Rossana Rodà Daloiso, con il sostegno dell'associazione per lo Scambio Economico Italo Euro Asiatico, presenta il libro "Proma del click" di Vincenzo De Feo, che riguarda le problematiche dei Millenials. Saranno presenti all'incontro l'autore, il professor Luca Bernardo, il giornalista membro del cda Rai Giancarlo Mazzuca, Ivano Zoppi, presidente di Pepita Onlus. Il ricavato della vendita del libro sarà utilizzato per le attività sociali della costituenda associazione di cui De Feo è presidente e che si occupa di contrasto del micro spaccio nei paraggi delle scuole.

13-14 Maggio 2017 Militalia

13-14 Maggio 2017 Militalia

 

La Presidente di Haziel, Rossana Rodà, come da anni ormai, sarà madrina dell'evento Militalia che verrà inaugurato, insieme alle autorità,   il giorno 13 maggio presso il Parco esposizioni di Novegro.

Imprenditrice con il cuore TGCOM24-BLOG MOVIDA-11 MAGGIO 2017

Imprenditrice con il cuore TGCOM24-BLOG MOVIDA-11 MAGGIO 2017

Venerdì 12 Maggio al Palazzo dell’Areonautica verrà presentata l’associazione per lo Scambio Economico Italo Eurasiatico, che collabora con le istituzioni dei paesi dell’area euroasiatica. Tutto è nato dall’idea di Rossana Rodà, imprenditrice molto impegnata anche nel sociale e Presidente dell’Associazione, che ha organizzato un meeting inaugurale, al quale saranno presenti esponenti del mondo del commercio, dell’imprenditoria, Ambasciatori, Consoli di vari Paesi, autorità locali e nazionali. Durante l’evento saranno premiati diversi famosi personaggi, per l’imprenditoria internazionale, per il giornalismo, il sociale, la cultura e l’economia e l’umanità internazionale .Ho conosciuto Rossana Rodà, casualmente, durante la presentazione di un libro in Regione Lombardia; di lei mi hanno colpito la semplicità, l’umiltà, il sorriso, il senso di positività di vita, un’altra Donna con la D maiuscola che mi ha subito stupito positivamente, per la forza della sua generosità e sensibilità.

 “Siate sempre felici.Sorridete sempre.Siamo energia: se siamo positivi l’universo ci dà quello che vogliamo. Noi generiamo quello che siamo….”sono solo alcune delle sue affermazioni.Rossana Rodà Daloiso, è anche Presidente dell’Associazione Haziel,che promuove iniziative a favore di comunità, ospedali, strutture destinate a famiglie in gravi difficoltà, anche in collaborazione con altre istituzioni. Nata in Calabria, da mamma di origine greca, vive a Milano da quando era bambina.

Se Haziel è ispirata al nome di un angelo, simbolo di amore, gioia e ricchezza, questa nuova associazione nella quale saranno coinvolti moltissimi Paesi Russia,Bielorussia,Kazakistan,Armenia,Iran,Azerbaijian,Kirghizistan,Tagikistan,Ucrania,Georgia,Uzbekista, e i paesi dell’area mediterranea-avrà come fine quello di promuovere e intensificare le relazioni commerciali, finanziarie,culturali ed i rapporti di collaborazione economico-tecnica tra imprese italiane ed estere nei settori dell’industria ,del commercio, dell’artigianato ,dell’agricoltura ,delle attività ausiliarie e del terziario , con l’obiettivo di rafforzare le relazioni tra i vari  Paesi. 

L ‘Ass. ITALO-EUROASITICO metterà a disposizione un insieme di informazioni e  servizi per promuovere lo scambio economico: consulenza commerciale,legale,contrattuale ,fiscale e societaria,ricerche e analisi di mercato , selezione di potenziali partner individuati sulla base delle esigenze dell’impresa, fornitura di documentazione istituzionale. L’Ass. sostiene e promuove conferenze,seminari,mostre,esposizioni,manifestazioni volte a migliorare la conoscenza dei paesi che rappresenta, la loro  cultura e le opportunità che possono offrire tutti coloro che desiderano creare sinergie economiche,culturali e turistiche. L’Associazione diventerà una vera e propria Camera di Commercio e sara’ monitorata in questo periodo di pratica da SI.CAMERA e dal Ministero Sviluppo Economico per le politiche di internazionalizzazione e la promozione degli scambi. “L’associazione nasce dall’esigenza delle aziende di affermare la propria economia nei Paesi del Mar Caspio”-dice Rossana Rodà-“si parla molto di globalizzazione ma, di fatto, poche aziende arrivano a quei mercati, perché c’è molta intermediazione. Italo-Eurasiatico collabora con le istituzioni territoriali del posto attraverso le ambasciate, stipula accordi con le Confindustrie e le Camere di commercio di quei Paesi affinché i nostri imprenditori possano realmente instaurare rapporto di lavoro. È necessario creare sinergie e scambi. Solo così si può parlare veramente di globalizzazione economica. Ma ci deve anche essere uno scambio culturale, grazie ad eventi che facilitino la conoscenza tra diverse realtà, avendo rispetto reciproco, perché, oltre al business, esiste anche l’aspetto umano. In quest’ottica venerdì 12 consegneremo riconoscimenti a persone che si sono occupate del mondo a 360 gradi, di grande valore professionale, ma anche grande cuore intellettuale, come Raffaella Curiel, grande stilista, ma anche grande donna, che si distingue per i suoi aiuti umanitari nel mondo, Vittorio Feltri, grande direttore di giornali, che, a volte, ha scritto cose che altri hanno ritenuto scomode, ma che pochi hanno il coraggio di dire. Non mancherà Luca Bernardo, professore dell’Ospedale Fatebenefratelli di Milano, che è andato oltre tutti i protocolli, dedicandosi al benessere del bambino. Infine anche Iva Pavic, Console generale della Croazia in Italia, donna straordinaria che rappresenta l’internazionalizzazione e in una sua missione umanitaria ha anche adottato una bambina del Kenia, dandole nuove speranze e nuova vita”.

http://movida.tgcom24.it/2017/05/11/imprenditrice-con-il-cuore/

 

Pasqua Haziel, consegna delle uova ai bambini del Fatebenefratelli di Milano (Il Giorno, 15 Aprile 2017)

Pasqua Haziel, consegna delle uova ai bambini del Fatebenefratelli di Milano (Il Giorno, 15 Aprile 2017)

Pasqua Haziel, consegna delle uova ai bambini del San Raffaele di Roma (IL Giorno, 12 Aprile 2017)

Pasqua Haziel, consegna delle uova ai bambini del San Raffaele di Roma (IL Giorno, 12 Aprile 2017)

Pasqua Haziel, consegna delle uova ai bambini (La Stampa, 16 aprile 2017)

Pasqua Haziel, consegna delle uova ai bambini (La Stampa, 16 aprile 2017)

La Pasqua Haziel su Il Giorno (15 aprile 2017)

La Pasqua Haziel su Il Giorno (15 aprile 2017)

Uova di Pasqua Haziel giornata di festa al Fatebenefratelli di Milano

Milano, giornata di festa al Fatebenefratelli con le uova di Pasqua Haziel

Haziel: uova di Pasqua per i piccoli del Fatebenefratelli di Milano

Haziel su "Il Giorno" (12 aprile 2017)

Haziel su "Il Giorno" (12 aprile 2017)

Bambini emozionati durante la consegna delle uova pasquali da parte di Haziel

Rossana Rodà consegna le uova di Pasqua raccolte da Haziel

Rossana Rodà consegna le uova di Pasqua raccolte da Haziel

Haziel: uova di Pasqua per i piccoli del Fatebenefratelli di Milano

Haziel: uova di Pasqua per i piccoli del Fatebenefratelli di Milano

Milano (Italia) – Un momento di festa per i piccoli ospiti del reparto di pediatria dell’Ospedale Fatebenefratelli di Milano. Il 13 aprile Rossana Roda’ Daloiso, presidentessa dell’Associazione Haziel, in occasione della festività pasquali si recherà in visita nell’ospedale milanese per portare le tradizionali uova di cioccolato. Saranno presenti i dirigenti sanitari e le autorità civili.

ARTICOLO COMPLETO

Pasqua Haziel (Libero 11 aprile 2017)

Pasqua Haziel (Libero 11 aprile 2017)

Haziel onlus, bullismo: carabiniere racconta la storia di una vittima (Ansa)

Haziel onlus, bullismo: carabiniere racconta la storia di una vittima (Ansa)

Un lungo applauso ha sottolineato, a Milano, l'intervento di un carabiniere nel corso di un convegno sul cyberbullismo in un istituto superiore di periferia, il Lagrange-Brera.  L'uomo, un ufficiale presente sul palco, ha raccontato la storia di Carolina Picchio, una studentessa di 14 anni di Novara vittima di violenze di gruppo, che si uccise nel 2013 dopo aver visto le sue foto sul web, coperte di commenti e insulti. Paolo Picchio, papa' di Carolina, nei giorni scorsi ha scritto una lettera alla presidente della Camera, Laura Boldrini, chiedendole proprio di sbloccare la legge contro il cyberbullismo. L'incontro di oggi, organizzato dall'associazione Haziel onlus, ha coinvolto un migliaio di studenti nella scuola in via Litta Modignani, alla Comasina.

Una periferia difficile come l'eta' e l'irruenza dei ragazzi, che pero' sono rimasti ammutoliti di fronte al racconto del maggiore Carmine Mungiello, comandante della Compagnia Duomo di Milano.

"Voi vedete la divisa ma ricordatevi sempre che noi siamo al vostro fianco", ha concluso. Sul palco, tra i relatori, anche Vincenzo De Feo, autore del libro 'Prima del click', che parla di tematiche giovanili, e Peter Gomez, direttore del Fatto Quotidiano: "Ricordatevi che quando oggi postate una foto mentre vi fate una canna, e domani dovrete trovare lavoro - ha detto - qualcuno andra' sul vostro profilo e vi giudichera': non createvi un futuro piu' complicato di quello che e'". L'Assessorato all'Istruzione, dal canto suo, ha ricordato che adesso c'e' un nuovo strumento, la Legge 1/2017, e che la "prima sensibilizzazione" deve partire proprio dai ragazzi. (ANSA).

Italia Notizie - Bullismo, incontro tra istituzioni e giovani

8 Marzo 2017 "Festa della Donna" Rossana Rodà Daloiso

Rossana Rodà Daloiso

Ben trovati con Rossana Rodà, come sta Rossana? Dopo l’ultima intervista la trovo molto bella e molto serena.

Cosa rappresenta l’8 marzo per Lei?

L’8 marzo è la festa della donna o, più correttamente, la giornata internazionale della donna.

Si festeggia per ragioni storiche ma non a causa di un incendio provocato in un'azienda dal padrone, dove persero la vita centinaia di donne.

Fu nel 1909 negli Stati Uniti su iniziativa del partito socialista a celebrare l ' 8 marzo.

La documentazione non è molto chiara sulla vera motivazione del perché si celebri questa data.

Nella società odierna che ruolo ha la donna?

In passato, la  condizione della donna è sempre stata caratterizzata da una situazione di inferiorità sul piano sociale , sul piano giuridico ed economico.

Con l ' introduzione della legge del Diritto di famiglia del 1975, venne introdotta la parità .

Infatti, oggi le donne sono presenti nella società , nell ' industria , nell ' alta finanza e nella vita politica, ricoprono ruoli che un tempo svolgevano solo gli uomini.

La donna dunque ha le stesse opportunità degli uomini?

Nella società occidentale si, purtroppo nei paesi sottosviluppati la donna occupa un ruolo marginale all'interno della società e della famiglia.

Ogni donna che vive nella società occidentale deve ritenersi fortunata.

Lei donna di successo, madre, moglie, Presidente, che augurio fa alle donne?

Auguro a tutte le donne di amarsi, di volersi bene. 

Non dimentichiamo che la figura femminile nel pensiero Romantico ha incarnato l'amore puro e la passione da Foscolo a Manzoni.

Buon 8 marzo a tutte!

Rossana

Panorama di Ivan Rota 14 febbraio 2017

Panorama di Ivan Rota 14 febbraio 2017

Si può coniugare la ricerca di un partner a una finalità benefica? Certamente sì per l’Associazione Haziel International Onlus che per il 14 febbraio, festa degli innamorati, ha organizzato all’Aputia Disco Pub di viale Monza, una serata riservata a quanti, uomini e donne, sono alla ricerca dell’anima gemella. “Le nuove tecnologie, e i social in particolare – spiega la presidente Rossana Rodà Daloiso , nella foto –, hanno creato un’enorme comunità virtuale che ci illude di poter contare su molti amici con cui scambiare opinioni e che ci fa credere che questi, pur non avendoli mai incontrati personalmente, possano sostituire i rapporti reali con persone vere. Si tratta di una specie di abbaglio collettivo che, spesso, dietro l’apparenza di una moltiplicazione delle relazioni, accentua o innesca una solitudine che è tutt’altro che virtuale”. Da qui l’idea di creare un evento, in concomitanza con la festa di San Valentino del prossimo 14 febbraio, in cui le persone possano effettivamente incontrarsi, non solo nella speranza di individuare un partner con cui intraprendere una relazione affettiva, ma anche per trovare degli amici autentici. Il ricavato della serata è stato devoluto all’Amipo, Associazione di Medicina Integrata per la Prevenzione dell’Obesità che, tramite la sua presidente dottoressa Nadia Tamburlin, si impegna a erogare prestazione gratuite ai bambini bisognosi, in sovrappeso o obesi

19 Novembre 2015 Donazione Friggitrice

Pane Quotidiano 7 Novembre 2015

Pane Quotidiano 7 Novembre 2015

7 novembre 2015

7 novembre 2015

Militalia 1 novembre 2015

Militalia 1 novembre 2015

Fatebenefratelli 2 aprile 2015

Fatebenefratelli 2 aprile 2015

Asta quadri ConCorso Buenos Aires 24 gennaio 2015

Asta quadri ConCorso Buenos Aires 24 gennaio 2015

brindisi con questore 20 dicembre 2014

brindisi con questore 20 dicembre 2014

Ospedale San Paolo 15 dicembre 2014

Ospedale San Paolo 15 dicembre 2014

Concorso Buenos Aires 4 Dicembre 2014

Concorso Buenos Aires 4 Dicembre 2014

Primo compleanno dell’ Associazione Haziel 12 novembre 2014

Primo compleanno dell’ Associazione Haziel 12 novembre 2014

Milano Pediatria 11 Novembre 2014

Milano Pediatria 2014

Associazione Haziel aiuta Asilo Mariuccia - 17 ottobre 2014

Associazione Haziel aiuta Asilo Mariuccia - 17 ottobre 2014

30 settembre 2014

30 settembre 2014

Ippoterapia 14 settembre 2014

Ippoterapia 14 settembre 2014

Convegno sulla violenza in famiglia - Giugno 2014

Convegno sulla violenza in famiglia - Giugno 2014

Niguarda Pasqua 2014

Niguarda Pasqua 2014

Comunità Sant Agostino - Marzo 2014

Comunità Sant Agostino - Marzo 2014